Home Eventi Una giornata di studi su giovani e resistenza ad Abbadia Isola
Una giornata di studi su giovani e resistenza ad Abbadia Isola PDF Stampa E-mail
Scritto da news   
Mercoledì 17 Aprile 2013 11:59

Continuano le celebrazioni dei comuni della valdelsa, con Monteriggioni capofila, per celebrare il sessantanovesimo anniversario dell'eccidio fascista di Montemaggio

Un incontro con i ragazzi delle scuole medie al mattino e nel pomeriggio una tavola rotonda su Europa e Resistenza e la consegna del premio "Nuovi Resistenti" all'associazione Aurora che coordina i centri antiviolenza.

Continuano a Monteriggioni le celebrazioni per ricordare l'eccidio di Montemaggio, dove nel 1944 morirono 19 giovani partigiani. Dopo gli eventi organizzati durante i giorni dell'anniversario il programma prevede una giornata di studi per giovedì 18 aprile nel complesso monumentale di Abbadia Isola.

Alle 10 è prevista la proiezione del documentario realizzato dai ragazzi della Scuola secondaria di primo grado Dante Alighieri di Monteriggioni in collaborazione con l'associazione culturale Visionaria ed a seguire prenderà il via una giornata di studio sulla resistenza europea e antifascismo con l’intervento di Simone Duranti (docente della Scuola Normale di Pisa) con i ragazzi delle classi terze delle scuole secondarie di primo grado.

Alle 17 convegno “Dalla Resistenza al Nazifascismo alla comunità europea di oggi”, con Renata Badii (filosofa politica - Università di Firenze), Massimiliano Gregorio (storico del diritto – Università di Firenze) e Simone Duranti (storico – ISGREC).

Il tema della giornata si propone come “una riflessione per contrastare la retorica dei presunti e vaghi valori comuni dell’unità europea oppure il riduzionismo che si riferisce solamente all’unità economico-finanziaria e i destini commerciali e produttivi del continente – si legge nella presentazione della giornata - L’Europa che i giovani studenti di oggi hanno imparato a conoscere o stanno vivendo dagli anni Duemila non sembra presentare caratteristiche filosofico-culturali particolarmente attraenti perché i media sono concentrati praticamente solo su vantaggi e caratteristiche della moneta unica, Schengen e la libera circolazione di merci e persone, i comuni destini economico finanziari (soprattutto nella presente condizione di crisi internazionale)”.

Durante il corso della giornata poi sarà assegnato il premio "Nuove Resistenze" all'associazione Aurora che coordina i centri antiviolenza sulle donne della Valdelsa, Siena e Valdichiana.

 

Le iniziative di celebrazione di Montemaggio nel 2013 vedono capofila il Comune di Monteriggioni e sono organizzate dai comuni di Barberino val d'Elsa, Casole d'Elsa, Certaldo, Colle di Val d'Elsa, Gambassi Terme, Monteriggioni, Poggibonsi, Radicondoli e San Gimignano, con il patrocinio della Provincia di Siena, della Regione Toscana e dell'Anpi provinciale e della Valdelsa. Per informazioni si può contattare il Comune di Monteriggioni: 0577 306659 - fax 0577 304550 - e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

 
Joomla templates by a4joomla