Home Eventi Venerdì 5 l'apertura con il saluto dei paracadutisti. E per due weekend va in scena il Medioevo
Venerdì 5 l'apertura con il saluto dei paracadutisti. E per due weekend va in scena il Medioevo PDF Stampa E-mail
Scritto da news   
Giovedì 04 Luglio 2013 10:06

Al via la grande Festa Medievale di Monteriggioni: tante novità e un ricco programma.Spettacoli in cinque lingue e attori internazionali per la 23º edizione.

Venerdì, sabato, domenica 5.6.7 luglio 2013: La festa a corte

Venerdì, sabato, domenica 12.13.14 luglio 2013: La fiera nel borgo

 

 

Parte venerdì la grande Festa Medievale "Monteriggioni di Torri si Corona", giunta quest'anno  alla sua XXIII edizione.

Due weekend (venerdì, sabato, domenica 5-6-7 e 12-13-14 luglio) durante i quali il suggestivoborgo di Monteriggioni, situato a pochi minuti da Siena, tornerà a rivivere proprio come ai tempi del Medioevo.

 

IL LANCIO DEI PARÀ. Anche quest'anno la Festa prenderà il via con un evento spettacolare. Infatti venerdì 5 luglio, intorno alle ore 12, una quindicina di paracadutisti del 186º Folgore si lanceranno con dei paracadute a vela e atterreranno nel prato antistante il Castello di Monteriggioni dove, ad aspettarli, ci saranno anche i ragazzi delle scuole partecipanti ai campi solari organizzati dal Comune.  Questo il filmato del lancio effettuato nel 2012 nell’analoga occasione

 

LA FESTA A CORTE. Alle ore 17 prenderanno ufficialmente il via gli spettacoli, racchiusi sotto la direzione artistica di Francesco Burroni, autore e attore senese. Il tema a cui è ispirata questa edizione è "La festa a corte e la fiera nel borgo", sviluppato come da tradizione nell'arco dei due  weekend. In questo primo fine settimana, dal 5 al 7 luglio, in tutte le piazze, vicoli, vie andrà inscena la "Festa a Corte", durante la quale sarà celebrata la vita di dame, cavalieri e rimatori cortesi. Tra gli appuntamenti da non perdere la rievocazione storica del matrimonio di Messer Duccio Salimbeni con Madonna Baldesca di Ghinibaldo di Strove, a cura del Gruppo storico Agresto, il grande spettacolo di fuoco, maschere e trampoli con il gruppo internazionale Progetto Bagliori, le performance degli spagnoli Acatomba, freschi campioni mondiali di improvvisazione teatrale, musiche medievali sacre e di corte e tanti match di improvvisazione.

Tra le novità di quest'anno, inoltre, sono da segnalare gli spettacoli realizzati in ben cinque lingue diverse (italiano, inglese, spagnolo, tedesco e francese) che renderanno questa Festaancora più internazionale.

Come sempre poi non mancheranno figuranti, artigiani, buon cibo toscano, attività ludiche per bambini e l'immancabile mercato medievale, con terrecotte, giochi in legno, riproduzioni di armiantiche, araldica, manufatti in pelle...da acquistare solo dopo aver scambiato, nella piazza principale, l'euro con l'antica moneta "Grosso", l'unica che circolerà dentro le mura del Castello di Monteriggioni

TOCCARE, ANNUSARE, GUSTARE, ASCOLTARE. Venerdì, nel corso della festa medievale, si svolgerà un'altra interessante iniziativa intitolata "L'essenziale. Invisibile agli occhi". Si tratta di una visita multisensoriale realizzata in collaborazione con la sezione di Siena dell'Unione Italiana Ciechi, dedicata ai non vedenti, ma aperta a tutti coloro che che avranno voglia di difare un’esperienza, rigorosamente bendati, risvegliando i sensi più sopiti. Il percorso al buio si svolgerà attraverso i luoghi principali della festa: i partecipanti utilizzeranno il gusto per assaggiare delizie gastronomiche medievali, l'olfatto per annusare le essenze degli speziali, il tatto per toccare stoffe e merci degli artigiani e ancora l'udito, per ascoltare la voce della guida che si intreccerà a quella degli attori sparsi per la Festa o alle musiche medievali in sottofondo.

SIENA CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA. Non mancherà infine un info point sulla candidatura di Siena a Capitale Europea della Cultura 2019, dove sarà possibile trovare tutte le informazioni sul lungo percorso intrapreso da Siena e la sua Provincia.

E LA FESTA CONTINUA. Dopo questo primo weekend la Festa continuerà il 12-13-14 luglio con la "Fiera nel Borgo".

INFO. Per restare sempre aggiornati sulle novità e per approfondimenti sul programma della

festa è possibile consultare il sito internet www.monteriggionimedievale.com e seguire l'evento

su Twitter ( twitter.com/MonteriggFesta )

o sulla paginaF B www.facebook.com/Monteriggionifestamedievale.

Per ulteriori info e contatti: tel. e fax 0577/304834; Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Ultimo aggiornamento Giovedì 04 Luglio 2013 10:11
 
Joomla templates by a4joomla