Home Uffici Comunali Area Affari Generali Socio-Educativa
Area Affari Generali Socio-Educativa PDF Stampa E-mail
Venerdì 25 Febbraio 2011 13:04

 

 

 

Responsabile:            
Carlo Maroni
Sede: Via Cassia Nord, 150 - 53035 Monteriggioni
Telefono: 0577306602
Fax: 0577304550
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Le competenze:
  • Affari Generali e Legali – Contratti
  • Cultura e Turismo
  • Servizi Educativi
  • Servizi Sociali


Area: Affari Generali e Legali – Contratti
Referente:
Conforti Catia
Telefono: 0577306636
Fax: 0577304550
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Orari di apertura al Pubblico: Mercoledì e Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00
Martedì dalle ore 15.00 alle 17.45
Le competenze: Al settore Affari Generali e Legali – Contratti sono attribuite competenze relative alle attività generali dell’ente, alla tenuta e conservazione dei repertori, alla gestione dell’Albo dei professionisti accreditati per l’incarico di difesa e patrocinio legale, alla gestione dell’Albo dei Beneficiari ed al controllo sulle società partecipate.

  • Funzioni e Servizi erogati:
  • Agenda del Sindaco e degli Assessori
  • Albo beneficiari
  • Associazionismo e concessione patrocini
  • Concessioni cimiteriali - Allaccio lampade votive e canone annuale
  • Contratti e Convenzioni;
  • Società partecipate
  • Tutela legale - Affidamento incarichi di difesa e consulenza legale


Area: Cultura e Turismo
Referente: Placidi Lara
Telefono: 0577306659
Fax: 0577304550
E-Mail:

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Orario di apertura al Pubblico: Mercoledì e Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00
Martedì dalle ore 15.00 alle 17.45
Le competenze:

Al settore Cultura e Turismo sono attribuite competenze relative  a: gestione Biblioteca comunale, gestione Complesso Monumentale di Abbadia Isola, servizi turistici e organizzazione di Eventi

Funzioni e Servizi erogati:

 

  • Biblioteca Comunale
  • Gestione Complesso Monumentale di Abbadia Isola;
  • Organizzazione eventi e spettacoli
  • Servizi Turistici;

 



Area: Servizi Educativi
Referente: Placidi Lara
Telefono: 0577306659
Fax: 0577304550
E-Mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Orario di apertura al Pubblico: Mercoledì e Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00
Martedì dalle ore 15.00 alle 17.45
Le competenze: I Servizi Educativi sono preposti alla programmazione e alla gestione amministrativa di tutti gli interventi che rispondono alle finalità di pari opportunità educative e diritto allo studio nell'arco di età che va dai 3 mesi al termine degli studi secondari inferiori. I cittadini residenti possono accedere ai servizi fruendo di tariffe agevolate in base alla fascia ISEE di appartenenza

  • Funzioni e Servizi erogati:
  • Asili Nido
  • Attività extrascolastiche
  • Interventi per il Diritto allo Studio
  • Mensa scolastica
  • Soggiorni estivi e Campi solari
  • Trasporto scolastico


Area: Servizi Sociali
Referente: Assistente Sociale Serena Pallassini
Telefono: 0577306692
Fax: 0577304550
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Orario di apertura al Pubblico: Lunedì dalle ore 9.00 alle ore 12.30 – Giovedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00
Gli altri giorni previo appuntamento al n. 0577306692
Le competenze: I Servizi Sociali costituiscono l'insieme dei servizi, delle prestazioni e degli interventi volti a rimuovere e superare le situazioni di bisogno e di difficoltà che la persona incontra nel corso della vita, escluse quelle assicurate dal sistema previdenziale e da quello sanitario, nonché le funzioni assicurate in sede di amministrazione della giustizia.
Art. 1 comma 2 della L.R. 41 del 2005

Servizi erogati
Regolamenti:

 

 

 

 


Accreditamento delle strutture e dei servizi alla Persona

L'accreditamento è l’atto con il quale il soggetto pubblico riconosce ad un’organizzazione (pubblica o privata) o ad un operatore individuale, l'idoneità ad erogare prestazioni sociali e socio sanitarie per conto degli enti pubblici competenti, ed ha validità su tutto il territorio regionale. L'accreditamento istituzionale è disciplinato dalla LRT 28/12/2009 n. 82 ed è subordinato al riconoscimento del possesso dei requisiti definiti dal D.P.G.R. 29R-2010. Il Comune di Monteriggioni previo controllo della documentazione prodotta, accoglie l’ Istanza di Accreditamento ed aggiorna l’Elenco delle strutture e dei servizi accreditati. All'istanza di accreditamento deve essere allegata la dichiarazione relativa al possesso dei requisiti generali e quella relativa al possesso dei requisiti specifici di cui al Regolamento approvato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale 3 marzo 2010 29/R.

 


Concessione Assegno per Nucleo familiare numeroso

  • Che cos'è:

E' un contributo economico annuale a sostegno dei nuclei familiari in cui sono presenti almeno tre figli minori di 18 anni.

L'importo massimo dell'assegno da corrispondere agli aventi diritto per l'anno 2013, se spettante nella misura intera, è pari a € 135,43 per 13 mensilità (€ 1.760,59).

Possono richiedere il contributo i cittadini italiani o comunitari, residenti nel Comune di Monteriggioni, che convivono con tre o più figli minori che siano figli della persona richiedente, del coniuge o ricevuti in affidamento preadottivo.

Dal gennaio 2010, l'assegno viene riconosciuto anche ai cittadini stranieri titolari dello status di rifugiati politici e di protezione sussidiaria.

  • Requisiti - A chi è rivolto
    • Ai Nuclei familiari residenti nel comune di Monteriggioni in possesso delle seguenti caratteristiche:
    • cittadini comunitari, o stranieri con status di rifugiati politici e di protezione sussidiaria residenti nel Comune di Monteriggioni;
    • nucleo familiare composto da almeno tre figli minori di 18 anni;
    • situazione economica familiare ISE che non superi determinati valori:
    • per nuclei di 5 persone (3 figli minori) l'ISE deve essere minore di €  24.377,39;
    • per i nuclei con diversa composizione le operazioni di riparametrazione dell'ISE e il calcolo della misura delle prestazioni da erogare sono effettuati con le procedure dell'allegato A Decreto Min. Solid. Sociale n. 452 del 21.12.2000;

L'ISE è l'Indicatore di Situazione Economica, che viene calcolato tenendo conto del reddito e della situazione patrimoniale.

  • Come si ottiene - Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda

Per la compilazione della dichiarazione sostitutiva unica e dell'attestazione ISE il cittadino deve rivolgersi ad un Caaf – Centro Servizi – convenzionato, prenotando telefonicamente. Il servizio è gratuito.
Alla domanda di assegno per il nucleo familiare relativa al 2012 deve essere allegata l'attestazione ISE con i redditi 2011, per tale motivo si invitano gli utenti a presentare la domanda solo quando sarà disponibile l'ISE calcolata con i redditi 2011.

La domanda deve essere presentata al Comune di residenza entro il termine perentorio del 31 gennaio dell'anno successivo a quello per il quale viene richiesto l'assegno: per ottenere gli assegni relativi all'anno 2012, entro il 31.01.2013.

La domanda, indirizzata al sindaco, può essere presentata a mano o spedita a mezzo raccomandata A.R. all'Ufficio Protocollo del Comune di Monteriggioni – Via Cassia Nord, 150- 53035 Monteriggioni (in caso di spedizione fa fede il timbro dell'Ufficio Postale).

La validità è annuale, quindi anche le famiglie che hanno ottenuto il contributo per l'anno precedente devono ripresentare la domanda e tutti i documenti necessari.

  • Documenti da presentare
    • Modulo di domanda (PDF) Scarica allegato: Assegno Nucleo Familiare + Istruzioni 2013
    • Fotocopia di un documento di identità valido (carta d'identità, patente guida, passaporto);
    • Dichiarazione sostitutiva unica relativa ai redditi dell'anno precedente ed attestazione ISE/ISEE dell'anno precedente;
    • Copia della sentenza di separazione in caso di genitori legalmente separati, anche se non più conviventi con l'ex coniuge;
    • Copia della sentenza di separazione relativa ad altri soggetti presenti nel nucleo familiare.
  • A chi rivolgersi

Servizio Sociale del Comune di Monteriggioni – Via Cassia Nord, 150 – 53035 Monteriggioni; tel 0577-306692 oppure 0577306627 maroni@ Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Segnalazioni e precisazioni: VARIAZIONI DELLA SITUAZIONE FAMILIARE: qualora nel corso dell'anno per il quale il richiedente domanda gli assegni intervenissero variazioni della situazione familiare, dopo che egli ha presentato la domanda e la dichiarazione relativa,

  • valgono le seguenti regole
    • non hanno alcun effetto le variazioni dei redditi e dei patrimoni posseduti avvenute, dopo la presentazione della domanda, nel corso dell'anno solare per il quale sono stati richiesti gli assegni. Non hanno effetti anche le variazioni dei componenti della famiglia diversi dal genitore richiedente e dai tre minori. Tali variazioni dovranno essere considerate solo in caso di una eventuale successiva domanda;
    • se invece varia la composizione del nucleo familiare che dà diritto all'assegno, ossia se nel nucleo viene meno la presenza di almeno uno dei tre minori, perché, ad esempio, il minore non fa più parte della famiglia anagrafica del richiedente o è diventato maggiorenne, la concessione degli assegni è limitata al numero di mesi durante i quali nel nucleo sono stati presenti i tre figli minori

 


 

 

Concessione assegno Maternità 2013

  • Che cos'è

È un contributo economico a sostegno della maternità. Possono richiederlo le cittadine italiane, comunitarie o extra-comunitarie residenti nel Comune di Monteriggioni, che hanno partorito, adottato o ricevuto in affidamento preadottivo, un bambino.

In genere viene richiesto quando la madre non ha diritto ad altri trattamenti previdenziali o questi sono di importo inferiore.

L'importo complessivo dell'assegno per l'anno 2012 (ai sensi dell'art. 74 della legge 26 marzo 2001 n. 151), se spettante nella misura intera, è di € 324,79 per 5 mensilità; per le domande relative al medesimo anno, il valore dell'indicatore della situazione economica (Ise), con riferimento a nuclei familiari composti da tre componenti, deve essere inferiore a € 33.857,51.

  • Requisiti - A chi è rivolto
    • Alle madri, che al momento della richiesta, sono in possesso dei seguenti requisiti:
      • Residenza nel Comune di Monteriggioni;
      • Assenza di altri trattamenti previdenziali di maternità oppure percepire un trattamento previdenziale (astensione obbligatoria di maternità erogata dall'Inps o altro ente previdenziale) di importo inferiore a quello erogato dal Comune (per l'anno in corso euro 1.623,95);
      • Cittadinanza comunitaria o extracomunitaria purché, queste ultime, in possesso del permesso CE per soggiornanti di lungo periodo (ex carta di soggiorno);
      • Cittadinanza extracomunitaria e possesso dello status di rifugiate politiche (non necessitano del permesso CE per soggiornanti di lungo periodo poiché equiparate, in questo caso, alle cittadine italiane);

Per avere diritto all'assegno occorre anche che il nucleo familiare abbia una situazione economica familiare ISE che non superi determinati valori. L'ISE è l'Indicatore di Situazione Economica, che viene calcolato tenendo conto del reddito e della situazione patrimoniale della famiglia.
Per nuclei di 3 persone l'ISE deve essere minore di € 33.857,51.

 

  • Come si ottiene - Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda

Per la compilazione della dichiarazione sostitutiva unica e dell'attestazione ISE il cittadino deve rivolgersi ad un Caaf – Centro Servizi – convenzionato, prenotando telefonicamente. Il servizio è gratuito.
Alla domanda di assegno di maternità relativa al 2012 deve essere allegata l'attestazione ISE con i redditi 2011, per tale motivo si invitano gli utenti a presentare la domanda solo quando sarà disponibile l'ISE con i redditi 2011.

La domanda va indirizzata al Comune di Monteriggioni entro 6 mesi dalla data di nascita del figlio o dal suo ingresso nella famiglia anagrafica, per i casi di adozione o affidamento preadottivo, e può essere presentata a mano all'Ufficio Protocollo del Comune di Monteriggioni – Via Cassia Nord, 150 – 53035 Monteriggioni o spedita per raccomandata A.R. (in tal caso farà fede il timbro dell'Ufficio Postale).

    • Documenti da presentare
      • Modulo di domanda; Scarica allegato: Assegno maternità + istruzioni 2013 (PDF)
      • Fotocopia di un documento di identità valido (carta d'identità, patente guida, passaporto);
      • Dichiarazione sostitutiva unica relativa ai redditi dell'anno precedente ed attestazione ISE/ISEE dell'anno precedente;
      • Copia della sentenza di separazione in caso di genitori legalmente separati, anche se non più conviventi con l'ex coniuge;
      • Copia della sentenza di separazione relativa ad altri soggetti presenti nel nucleo familiare.
  • A chi rivolgersi

Servizio Sociale del Comune di Monteriggioni – Via Cassia Nord, 150 – 53035 Monteriggioni; tel 0577306627

Tempi e iter della pratica

Il pagamento viene effettuato in un'unica rata dall'INPS, entro 60 giorni dalla data di ricezione dei dati trasmessi dal Comune.

A chi rivolgersi

Servizio Sociale del Comune di Monteriggioni – Via Cassia Nord, 150 – 53035 Monteriggioni; tel 0577-306692 oppure 0577306627 Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


Politiche per la casa

 

Edilizia residenziale pubblica:

Gestione degli alloggi di edilizia economica e popolare (assegnazioni, revoche, decadenze, redazione bandi, attività commissione ex art. 8 legge regionale 96/96, accertamenti, verifiche, rapporti con altri uffici, rapporti con ERP, ecc). L’assegnazione di case popolari avviene previa presentazione delle domande e formazione della relativa graduatoria al momento di apertura del relativo Bando.

Contributi ad integrazione dei canoni di locazione:

i contributi sono erogati  ai sensi della Legge 431/1998 rispettando le  direttive impartite dalla Regione Toscana. Il Comune provvede ad integrare gli stanziamenti regionali con risorse proprie. Ai fini della concessione del contributo, che è annuale, i conduttoriBando presentano domanda al comune successivamente all’emissione del bando.

 

Edilizia Convenzionata:

Si tratta di immobili residenziali e relative pertinenze il cui prezzo di vendita o di affitto risulta concordato fra il Comune e i soggetti che realizzano gli interventi edilizi tramite atti convenzionali stipulati di volta in volta per ogni singolo intervento di questo tipo.

Scarica il Regolamento e lo schema di Convenzione-tipo


Affari Generali e Legali – Contratti

Ultimo aggiornamento Lunedì 08 Luglio 2013 07:53
 
Joomla templates by a4joomla